Google+ Rimedi naturali salute: Marijuana legale? Si muore meno per farmaci

29/04/16

Marijuana legale? Si muore meno per farmaci

Canapa per uso medico salva la vita a chi soffre

Uso di canapa medicinale salva la vita

Dopo che alcuni Stati nel mondo hanno legalizzato il commercio e l'uso della marijuana, si sono notati cambiamenti a livello di morti da farmaco ecco i dati.


Usare marijuana cura naturalmente


Si stima che negli Stati Uniti 100 milioni di persone soffrano di dolore cronico, tuttavia la facilità con cui ci si può procurare antidolorifici su ricetta, ha causato una vera e propria epidemia di overdose da farmaci.

Secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), ogni giorno 44 persone muoiono per overdose da farmaci antidolorifici su ricetta. 

Le ricerche hanno dimostrato che nei luoghi in cui è legale l'uso della marijuana medica per il trattamento delle condizioni dolorose, i pazienti dispongono di una alternativa per sostituire o integrare i farmaci. 

Inoltre, uno studio del 2014 aveva scoperto che, negli stati USA con leggi che consentivano la marijuana medica, le overdosi da farmaci oppiacei erano calate del 25% nel 2009-2010, mentre negli stati che non consentivano la marijuana medica avevano visto salire il numero di casi di overdose da farmaco nello stesso periodo.

L'autore principale Marcus Bachhuber spiega a Reuter Health (rivista di medicina americana):

"Gran parte della discussione sulla marijuana medica riguarda i suoi effetti di riduzione del dolore o altri sintomi nel paziente. Il contributo esclusivo del nostro studio è stato scoprire che le leggi e le politiche sulla marijuana medica possono avere un ampio impatto sulla salute della popolazione."

L'8 Febbraio 2016, la senatrice Elizabeth Warren del Massachusetts, ha scritto ai CDC sollecitando una indagine collaborativa sui motivi per cui la marijuana medica può contribuire a invertire l'epidemia nazionale di overdose da farmaci. 

Fra l'altro, la senatrice chiedeva di raccogliere informazioni sulle "opzioni alternative per la cura del dolore" e di mettere a disposizione più dati "sull'impatto che la legalizzazione della marijuana medica e ricreativa può avere sulla mortalità per overdose da oppiacei".



Come si può intuire, l'uso regolato e controllato dallo Stato della Marijuana potrebbe risolvere molti problemi di salute oltre al fatto che questa pianta possa essere effettivamente un baluardo per combattere diversi tipi di tumore o il cancro nelle sue diverse modulazioni, tramite l'uso di olio di canapa.