Google+ Rimedi naturali salute: Fobia come affrontare le paure

13/01/16

Fobia come affrontare le paure

Come curare le paure immotivate

Come curare le fobie immotivate


Chi al giorno d'oggi non prova quell'emozione così terribile, che non fa sentire al sicuro nessuno, anche il più coraggioso? Vediamo come affrontare la cosa quando sfugge al nostro controllo.


Come superare le fobie


Un italiano su dieci ha sofferto, almeno una volta nella vita, di paura irrazionale o incontrollata. C'è chi è terrorizzato da animali, insetti, malattie, aghi, veicoli, parti del corpo o perfino da oggetti innocui come il telefono, il burro di arachidi, le parole lunghe e molto altro ancora... si tratta di fobie , una forma molto diffusa di disturbo d'ansia.

Come si scatenano le fobie


Le fobie hanno bisogno solo del semplice pensiero, della sola idea dell'oggetto che temiamo, tanto basta per scatenare paura e terrore, senza possibilità di trovare sollievo nemmeno se rassicurati da altre persone. 

Il fobico, farà di tutto per evitare di entrare in contatto con l'oggetto del suo terrore, arrivando perfino a rischiare la vita per scappare dalla situazione che teme o facendo rischiare la vita a chi sta tentando di aiutarlo.

Origini della fobia


In molti casi, alla base della paura di qualcosa ci sono esperienze traumatiche che hanno condizionato il rapporto della persona con una data situazione o oggetto, anche se il ricordo di tale trauma può essere stato dimenticato o rimosso. Questo accade perché la psiche e soprattutto l'inconscio non dimenticano nulla, in special modo delle emozioni e di ciò che le ha provocate.

Solitamente le fobie sono più ricorrenti nei bambini e in coloro che non hanno maturato un carattere forte o un sistema adatto per superare i pericoli e le insidie della vita. La mancanza di maturità interiore e la scarsa esperienza del mondo dei bambini, fa si che essi possano sviluppare fobie e paure verso situazioni e oggetti che non sono nemmeno pericolosi, spesso spinti anche da genitori che incautamente instaurano nella psiche del bambino uno schema di paura verso un dato oggetto o situazione ("se non fai il bravo arriva l'uomo nero" e altre amenità del genere).


Come risolvere il problema delle fobie


Un intervento efficace di terapia andrà a lavorare sui diversi livelli di esperienza dell'essere umano: corporeo, emotivo, cognitivo e comportamentale. Sebbene superare una fobia richieda un lavoro strutturato e articolato, e in molti casi anche l'intervento di un esperto (specialmente quando la paura sfiora il terrore vero e proprio) ci sono alcuni consigli utili per cominciare a lavorare sulle proprie paure.

Mosse vincenti per gestire le fobie

- Quali sono gli scenari che ti mettono a disagio , dalla più disturbante a quella più sopportabile? Fai un elenco e parti dalle situazioni meno difficili per te, questo aumenterà la tua fiducia in te stesso/a. Evita di esporti a circostanze più complesse che andrebbero a rafforzare le tue fobie.

- Sfida i tuoi pensieri disfunzionali: che cosa potrebbe accadere realmente? Che cosa accadrebbe nel peggiore dei casi ? Considera le alternative possibili e verifica i dati e i risultati reali che hai. 

- Ascolta il tuo corpo: quando cominci ad avvertire i sintomi della paura, fermati. Che cosa accade dentro di te? In che modo potresti riequilibrarti? Datti tempo, porta l'attenzione al tuo respiro e cerca di renderlo profondo e stabile, prova a rilassare i muscoli che si sono irrigiditi. Osserva di nuovo che cosa cambia nel tuo corpo.

- Utilizza la tua immaginazione per prendere le distanze emotive dall'oggetto/situazione temuti e proietta ciò che ti spaventa su uno schermo in bianco e nero. Che cosa cambia nel tuo corpo? Puoi aggiungere paticolari buffi o bizzarri per sdrammatizzare la scena (ad esempio se temi il telefono, mentre i cloun ti fanno ridere, immagina il telefono con mille colori sgargianti e il naso rosso del cloun sulla tastiera). Che cosa succede dentro di te?

- Se una esperienza non è andata a buon fine, non scoraggiarti: torna al livello precedente e prova a suddividere il compito in obiettivi più piccoli. Se invece hai avuto successo regalati un premio.

Ricorda: nessuno può levarti la paura che hai tu stesso/a prodotto, quindi solo tu puoi eliminare la sorgente che genera in te una fobia. Le droghe e le medicine non fanno altro che nascondere ulteriormente, rafforzandole, le tue fobie.

Potrebbero interessarti:

Cos'è l'ansia 

Come sciogliere le tensioni muscolari da ansia e stress

Tachicardia da stress e ansia

Stress che provoca ansia e panico