Google+ Rimedi naturali salute: Sciatica rimedi naturali

30/10/15

Sciatica rimedi naturali

Antidolorifici naturali contro sciatica


Quella che comunemente viene chiamata sciatica dovrebbe essere chiamata più correttamente lombosciatalgia o sciatalgia, ed è uno dei più diffusi disturbi che possono arrivare a essere invalidanti, limitando la possibilità di movimento della persona, cosa che fa consumare antinfiammatori e antidolorifici a molte persone che ne soffrono.


Lombosciatalgia sciatica rimedi cure


Il dolore della sciatica è dato nella maggior parte dei casa dalla compressione di una radice di un nervo spinale lombare che reagisce con una reazione infiammatoria, ma in molti casi, l'infiammazione del nervo sciatico deriva da un accumulo di tossine che vanno a ostacolare il regolare funzionamento dei segnali nervosi del corpo, con conseguente impossibilità di movimento naturale. 

Meno di frequente si ha la compressione del nervo sciatico vero e proprio: il dolore della lombosciatalgia si irradia nella parte posteriore della gamba e può scendere fino al piede. Questa infiammazione può essere anche determinata dalla compressione che il muscolo piriforme, sotto il gluteo, esercita sul nervo sciatico o ancora, durante la gravidanza, dalla pressione esercitata dall'utero sul nervo sciatico.

Per aiutare il corpo a superare la crisi, è necessario adottare alcuni cambiamenti di stile di vita come, ad esempio, un controllo maggiore relativo alla postura del corpo quando si sta in piedi o seduti per lunghi periodi. Tra i fattori che possono alleviare il dolore della sciatica c'è infatti la postura: restare a lungo seduti, magari con le gambe accavallate mette sotto stress i muscoli e i nervi.

Rimedi contro dolore intenso lombosciatalgia


Un rimedio naturale dall'azione analgesica e antinfiammatoria in questi casi è il salice bianco: dalla corteccia di questo albero si ottiene un estratto che ha gli stessi principi attivi dell'acido acetilsalicilico. 

Si trova in erboristeria sotto forma di compresse, la sua dose consigliata (ma dipene anche da altri fattori quindi chiedete al vostro erborista) è di 10 mg per chilo corporeo, suddivisa in due somministrazioni meglio se dopo i pasti principali. 

Impacco analgesico


Quando l'irritazione del nervo sciatico è dovuta alla compressione esercitata a livello delle vertebre lombari e si associa anche a dolore nella parte bassa della schiena, l'erba più adatta ad alleviare il male lombosacrale è la Consolida maggiore (Symphytum officinale)

Già nell'antichità era riconosciuto il suo effetto benefico su ossa e tessuti, da cui il nome latino che rimanda al consolidamento della struttura e quello greco che rimanda al verbo "sympheyein" che significa congiungere, mettere assieme, riattaccare. E' possibile anche fare un impacco utilizzando la sua radice. 

Preparazione impacco

Fate bollire in mezzo litro di acqua per 10 minuti 15 grammi di radice di consolida maggiore tritata. Impastate poi la radice con un cucchiaio di olio di olio extravergine e applicate il tutto sopra una garza di cotone doppia e quindi sulla parte dolente. Coprite il tutto con una pezzuola di cotone e tenete in posizione per circa 15 minuti.

Nel caso il dolore sia particolarmente pesante da sopportare, ma anche se c'è solo il classico dolore muscolare, la vitamina B, è efficace per contrastare i sintomi legati alla lombosciatalgia. 

Verificate con il vostro medico la possibilità di assumere il complesso vitaminico B e aumentate la sua introduzione grazie all'alimentazione, mangiando maggiormente alimenti a base di lievito di birra e cereali integrali. 

Potete assumere anche magnesio in caso di dolori legati a sciatalgie perché questo prezioso minerale favorisce la comunicazione e la funzionalità muscolare.