Google+ Rimedi naturali salute: Tumore allo stomaco medici dicono che non ha nulla

07/02/15

Tumore allo stomaco medici dicono che non ha nulla

Si salva con google da un tumore
Sadie Rance Tumore stomaco
Un'altra storia che sembra possa finire bene, di mala sanità che almeno questa volta non appartiene al nostro "Bel Paese". 


Errori medici tumore allo stomaco


Tempo fa avevo scritto in risposta a un medico che asseriva come la gente non dovesse informarsi su Google per capire se le terapie mediche potevano essere corrette o se ci fossero altre strade da poter percorrere, per attestare il fatto che, dopo tutti gli errori medici di questi ultimi tempi, il paziente facesse non solo bene a informarsi ma si dovesse anche fidare meno delle scelte spesso superficiali del medico. Avevo come al solito deto cose giuste...

Una ragazza inglese di 22 anni, di nome Sadie Rance, aveva cominciato da un pò di tempo a soffrire di dolori di stomaco e stitichezza. Andata dai medici per una visita di controllo (giustamente), questi ultimi le avevano detto di non preoccuparsi perché non era niente. 

Per fortuna, Sadie, è una ragazza che non accetta soluzioni spicce nemmeno se a darle sono dei dottori: ha cominciato a cercare i sintomi su Google, il famoso motore di ricerca che tutti noi usiamo, trovando informazioni in merito che le davano come risultato un possibile tumore. 

Dico per fortuna, giacché a un ulteriore controllo, spinto a forza dalla ragazza verso i medici, è stato trovato un tumore che aveva già cominciato a intaccare polmoni, cuore e intestino.

Sadie ha cominciato a sottoporsi a chemioterapia per cercare di contrastare la crescita tumorale, ora sembra stia rispondendo alle cure. La domanda che mi faccio è questa: come fanno dei medici senza approfonditi controlli ed esami, a dare opinioni così frivole e inutili scadendo spesso in errori medici anche gravi, e poi volere che le persone si fidino di loro?

La ragazza ha fatto bene a informarsi e isistere perché i dottori facessero altri controli, altrimenti da quanto affermato dalla stessa Sadie, avrebbe avuto meno di due anni di vita. Questo dimostra che, per quanto l'opinione di un dottore in caso di salute, sia sempre bene sentirla, non è detto che per il solo fatto di essere un dottore lo si debba ascoltare in toto.... Meditate gente e informatevi.


Altri scritti che potrebbero interessarti: