Google+ Rimedi naturali salute: Curare l'asma con rimedi naturali

14/01/15

Curare l'asma con rimedi naturali

Curare attacchi asma
Cure fitoterapiche contro asma
Le crisi di asma per chi ne soffre, rappresentano attacchi di panico, letteralmente: la gola si serra, non si riesce a respirare, si ha paura di soffocare. Ecco quindi alcuni rimedi naturali per affrontare l'asma nelle sue varie forme.

Curare l'asma 



L'asma è una malattia infiammatoria cronica delle vie respiratorie, è caratterizzata da un aumento dell'irritabilità dei bronchi, che predispone a crisi di restringimento delle vie aeree quando si contraggono i bronchi polmonari, impedendo all'aria inspirata di passare. 

Si manifesta con difficoltà a respirare normalmente, senso di restrizione toracica, tosse e sibili, aumento del battito cardiaco (provocato dal senso di soffocamento); le crisi possono durare da pochi minuti ad alcune ore e risolversi spontaneamente o dopo una adeguata terapia. 

L'asma è spesso dovuta ad allergie, ad esempio agli acari della polvere, al pelo degli animali, ecc.. Le cause concomitanti sono lo sforzo fisico e la tensione nervosa ma a a volte questo disturbo è collegato anche alle intolleranze alimentari.

Rimedi omeopatici asma


Arsenicum album 9-15 CH è un buon rimedio decongestionante per ridurre la difficoltà respiratoria e quando la sensazione di bruciore tende a scendere verso la trachea e i bronchi: la dose di 5 granuli, due volte al giorno è equilibrata. Poumon-histamine 15 CH è il rimedio omeopatico indicato in caso di crisi asmatiche: la dose in genere è di 5 granuli, anche ogni 10 minuti fino a miglioramento. Per gli attacchi notturni Kalium carbonicum 15 CH. La dose è di 5 granuli prima di coricarsi e durante la crisi. 

Cure fitoterapiche asma


Il ribes nero è una delle piante più usate nel trattamento dell'asma allergica per la sua azione simile al cortisone, senza però avere le note controindicazioni degli steroidi surrenalici. 

Da usare sotto forma di macerato alcolico o tintura madre, va impiegato con prudenza nelle persone ipertese, non va preso se è controindicata una azione cortisonosimile. La dose è di 50 gocce in acqua tre volte al giorno.

La tintura madre di Nigella sativa agisce come broncodilatatore e antistaminico, la dose è di 30 gocce tre volte al giorno. Per prevenire gli attacchi di asma è consigliata anche questa tisana, calmante e antinfiammatoria: si prepara con 30 grammi di eufrasia (pianta), 30 grammi di issopo, 10 grammi di radice di valeriana, 10 grammi di foglie di eucalipto, 10 grammi di assenzio romano. Mettete in infusione per 5 minuti in 100 grammi di acqua, 5 grammi di questa miscela di erbe. Lasciate riposare per 15 minuti, filtrate, dolcificate con miele se volete e bevetene tre tazze al giorno. 

Come prevenzione agli attacchi di asma è utile bere anche un infuso di timo: mettete un cucchiaino di timo in una tazza di acqua bollente, lasciate riposare per 10 minuti, filtrate e bevetene due tazze al giorno.

NB: Le persone che soffrono di asma devono essere seguite dal dottore o da un erborista preparato perché tutte le cure vanno modulate sulla persona. Questo scritto è puramente informativo e divulgativo non vuole in alcun modo sostituire la figura del medico..