Google+ Rimedi naturali salute: 5 buoni motivi per mangiare i frutti delle banane

20/11/14

5 buoni motivi per mangiare i frutti delle banane

Proprietà curative delle banane
Proprietà curative banana
Inserendo nella dieta la banana, potremo contare su importanti benefici a basso costo: ecco un rimedio naturale che arriva dal vostro supermercato.


Proprietà terapeutiche banana


Si trovano in qualsiasi momento dell'anno, in ogni supermercato: sono le banane. Nonostante ci siano idee contrastanti sul uso, pochi sanno realmente le proprietà nutritive della banana. Solitamente viene presentata come una buona fonte di potassio e di vitamina B6, il che è vero ma c'è anche dell'altro. La ricerca nutrizionale ha sviluppato negli ultimi anni un quadro più completo, delineando una serie di possibili benefici per varie esigenze, che proverò a riassumere, così da evitarvi di rivolgervi a costosi "super food", dimenticando sempre quello che abbiamo a portata di mano.

Energia durante l'attività fisica

Nonostante non si debba mangiare il frutto della banane subito prima dell'attività fisica, per via della sua difficoltà nella digestione, di recente uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Plos ONE ha dimostrato che uno spuntino a base di banane (mezza banana ogni 20 minuti), è in grado di apportare tutti gli zuccheri necessari per una buona performance fisica, in maniera rapidamente disponibile. La banana può sostituire benissimo i drink di carboidrati utilizzati dagli sportivi, oltre a contenere altri nutrienti molto utili in queste situazioni. La banana è ricca di potassio e di altri elettroliti persi con la sudorazione da sforzo, cosa che può provocare violenti crampi muscolari.

Soppressione dell'appetito

La banana è ricca dei cosidetti "amidi resistenti", una particolare categoria di carboidrati: una volta introdotti nell'organismo questi amidi vengono digeriti lentamente dando la sensazione di sazietà che permane molto più a lungo contribuendo a sopprimere l'appetito. Per questo motivo le banane rientrano in alcuni schemi di diete dimagranti: questi amidi, inoltre, sembrano in grado di potenziare l'attività del fegato che brucia i grassi.

Miglior controllo della pressione arteriosa

Il potassio presente nella banana, agisce come un diuretico naturale esattamente come i farmaci anti-tensivi, inducendo l'eiezione dei sodio e fluidi, abbassando così la pressione arteriosa. E' noto che una dieta ricca di potassio riduce il rischio di ictus di circa il 20%.

Ottima per la flora batterica

I batteri che costituiscono la flora batterica hanno bisogno di "cibo", ma hanno i loro gusti. Non mangiano di tutto, solo alcuni tipi di carboidrati  detti "probiotici". Ebbene la banana è ricca di queste sostanze così come lo sono anche asparagi, cipolle, aglio e uvetta. 

Un aiuto ai problemi di stomaco

La banana contiene anche una buona quota di fibre, solubili e insolubili: le prime sono utili nella digestione, le seconde sono in grado di contrastare la stipsi. Ulteriormente interessante la capacità della banana di neutralizzare l'acidità gastrica, riducendo quindi l'irritazione e i fastidi che comporta. Insieme alle banane, in questo caso, ci sono anche le mele e le pere.

Banane anti-ictus

La notizia risale a soli due mesi fa: nelle donne in post menopausa, di età superiore ai 50 anni, i cibi ricchi di potassio abbattono il rischio di ictus. E' una strategia vincente soprattutto nelle donne che soffrono ancora di ipertensione arteriosa, questo quanto affermato da Sylvia Wassertheil Smoller, ricercatrice dell'Albert Einstein College of Medicine di New York. I cibi ricchi di potassio sono le banane, le patate bianche e dolci, le castagne e i fagioli bianchi.

Ecco allora una buona notizia per coloro che vogliono migliorare la propria salute senza spendere cifre esorbitanti, usando l'alimentazione per prevenire. Ricordo sempre che nonostante le banane siano utili alla salute del corpo, non bisogna esagerare (come con tutto) altrimenti si potrebbero trasformare in alimenti nocivi (alzando il livello di grassi adiposi nel corpo).