Google+ Rimedi naturali salute: Ritirati altri nove medicinali

25/08/14

Ritirati altri nove medicinali

Ritiro medicine dal mercato perché pericolose
Medicinali da farmacia pericolosi
Sempre "buone" notizie sul fronte della salubrità dei medicinali che ogni giorno farmacisti e medici ci propongono... un altro ritiro di nove medicinali di largo uso è stato indetto dall'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).


Ritiro di medicinali pericolosi

A settembre del 2013 l'AIFA aveva già aperto un provvedimento per cautelarsi diretto all'azienda Geymonat, sono ancora in atto alcune verifiche del caso sui medicinali incriminati che potrebbero avere effetti notevolmente gravi sulla salute delle persone, come indicato nel comunicato stampa qui indicato:


Se le analisi dovessero evidenziare che i lotti indicati sono fallaci alora l'AIFA farà ritirare tutti i pezzi dal mercato altrimenti essi verranno reinmessi sul mercato. I medicinali da evitare sono:

ALVENEX 450 mg compresse 20 compresse AIC 038052015
ALVENEX 450 mg polvere per sospensione orale 20 bustine AIC 038052027

Indicazioni: Sintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.

GASTROGEL 2 g/10 ml gel orale 30 bustine 10 ml AIC 027819022
Indicazioni: Ulcera gastrica, ulcera duodenale; gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche; gastropatie da FANS (antiinfiammatori non steroidei), esofagite da reflusso.

SUCRATE 2 g gel orale 30 bustine 10 ml AIC 025652052
Indicazioni: Ulcera gastrica, ulcera duodenale; gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche, gastropatie da FANS (antiinfiammatori non steroidei), esofagite da reflusso.

INTRAFER 50 mg/ml, gocce orali, soluzione flacone 30 ml AIC 016747026
INTRAFER 100 mg/5ml soluzione orale 10 contenitori monodose da 5 ml AIC 016747038
INTRAFER 50 mg/ml gocce orali, soluzione flacone da 50 ml AIC 016747040:

Indicazioni: Terapia degli stati latenti o manifesti da carenza di ferro. In particolare: anemie da carenza di ferro o aumentata necessità di ferro, soprattutto in gravidanza e allattamento, nei prematuri, nei lattanti, nei bambini piccoli e dopo emorragie.

TESTO ENANT IM 1 f ml 100 mg AIC  009746013
TESTO ENANT 250 mg/2 ml soluzione iniettabile per uso intramuscolare 1 fiala da 2 ml AIC 009746025

Indicazioni:  Castrazione, eunucoidismo, ipogenitalismo, criptorchidismo, turbe della potenza sessuale e oligospermia; metropatie, fibromiomatosi uterina e talune forme di carcinoma mammario della donna, come coadiuvante.

NABUSER 30 compresse rivestite 1 g AIC 026673057
NABUSER 30 bustine 1 g AIC 026673069

Indicazioni: Artrite reumatoide, osteoartrosi, spondilite anchilosante, artropatia gottosa, reumatismo extraarticolare. Affezioni periarticolari, come: borsiti, tendiniti, sinoviti e tenosinoviti, periartrite scapolomerale. Processi infiammatori acuti inclusi quelli muscolo-scheletrici, lesioni da sport.

CITOGEL 2g/10 ml gel orale 30 bustine da 10 ml AIC 028190027
Indicazioni: Ulcera gastrica, ulcera duodenale; gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche; gastropatie da FANS (antiinfiammatori non steroidei); esofagite da reflusso.

ECOMÌ 1% crema tubo 30 grammi AIC 024846014
ECOMÌ 1% emulsione cutanea 1 flacone 30 ml AIC 024846026
ECOMÌ 1% polvere cutanea flacone 30 g AIC 024846038
ECOMÌ 150 mg ovuli 6 ovuli AIC 024846040
ECOMÌ 100 mg soluzione vaginale 5 contenitori monodose 10 ml AIC 024846053
ECOMÌ 100 mg soluzione vaginale 5 contenitori monodose 150 ml AIC 024846065

Indicazioni: Uso dermatologico: crema, latte, polvere.

Infezioni dermatologiche di origine micotica e batterica, sensibili al chemioterapico.

Uso ginecologico: ovuli, soluzione, lavanda pronta.

Infezioni vulvovaginali di origine micotica e batterica, sensibili al chemioterapico.

VENOSMINE 4% crema tubo 40 g AIC 024062046
VENOSMINE 450 mg compresse 20 compresse AIC 024062073
VENOSMINE 450 mg  polvere per sospensione orale 20 bustine AIC 024062085

Indicazioni: Coadiuvante nel trattamento delle varici e delle complicazioni flebitiche, delle emorroidi interne ed esterne e, in genere, negli stati di fragilità capillare e nelle loro manifestazioni (ecchimosi, ematomi, porpora, emorragie delle gengive).

Attenti a non avere in casa questi medicinali, nel caso teneteli da parte e non usateli fino a che l'AIFA non avrà accertato la loro sicurezza o pericolosità.