Google+ Rimedi naturali salute: Rimedi contro stanchezza da viaggio

29/07/14

Rimedi contro stanchezza da viaggio

Per avere viaggi senza stress
Pronto soccorso per il viaggio

Quando siamo sfiniti da un viaggio possiamo recuperare le nostre energie tramite i rimedi naturali, di seguito una breve lista di rimedi che potete adottare per superare lo stress del viaggio.


Come recuperare le energie dopo il viaggio


Conoscendo i nostri punti deboli e come reagiamo in rapporto allo stress che possiamo subire da un viaggio o lo spostamento per andare in vacanza, possiamo munirci di alcuni rimedi scelti ad hoc, in rapporto ai nostri bisogni e necessità. 

Viaggio in aereo come recuperare energia

L'immobilità e le lunghe attese non sono il massimo per la circolazione, alla fine ci troviamo le caviglie gonfie e i piedi stanchi. Per rimediare a questa venienza possiamo preparare uno spruzzino introducendovi 20 gocce di estratto fluido di Hamamelis virginia insieme a 40 gocce di olio essenziale di lavanda o di menta. Usiamolo mentre ci sgranchiamo per ricevere sollievo, nel frattempo flettiamo le caviglie da una parte e dall'altra per trenta secondi. 

Jet-leg

Preveniamo innanzitutto il problema: se ci rechiamo negli Stati Uniti, appena ssbarcati resistiamo all'invito del letto, cerchiamo di addormentarci alla sera e non appena arrivati in hotel, nonostante la stanchezza che ci può colpire. Prima di dormire assumiamo una compressa di melatonina così come anche nei due giorni successivi. Se invece andiamo verso est, dopo 4 ore di volo cerchiamo di dormire assumendo la stessa melatonina. Giunti a destinazione per qualche giorno sempre alla stessa ora (preferibile alla sera tardi), prendiamo una compressa di melatonina.  Se i sintomi del jet leg sono già presenti e ci sembra di vivere in una nuvola versiamo su una compressa neutra o su una zolletta di zucchero una goccia di olio essenziale di cannella, oppure lavanda, limone o zenzero, facendolo per alcune volte al giorno.

Troppo stanchi per dormire

A volte appena arrivati siamo senza forze ma eccitati dal viaggio, proviamo a rilassarci ma l'ansia non da tregua in questi casi si può usare l'estratto di passiflora, 30 gocce 3 volte al giorno. Se subentra insonnia potete prendere 50 gocce prima di andare a letto, nel caso si diventi ansiosi alla partenza, iniziamo ad assumere l'estratto fluido tre giorni prima, 15 gocce in mezzo bicchiere di acqua tre volte al giorno. Non superare le dosi consigliate e non assumete la passiflora in stato di gravidanza e allattamento.

Troppo stress

Se il viaggio si rivela più impegnativo del previsto e non siamo in forma, può servire l'inalazione degli oli essenziali di lavanda, rosmarino, salvia o menta piperita. La menta è particolarmente utile nel day after per rimettersi in moto: versiamo due gocce di una delle essenze indicate su un fazzoletto, inspiriamo delicatamente oppure con lo stesso fazzoletto massaggiamo le tempie e le cervicali. Spero che questi consigli possano esservi utili durante la vacanza, per far si che le vostre ferie possano veramente essere un periodo senza stress e riposanti.