Google+ Rimedi naturali salute: Ginseng indiano proprietà

04/05/14

Ginseng indiano proprietà

Withania ginseng proprietà usi
Ginseng indiano Withania

In India è ben conosciuta come Ashwagandha o ginseng indiano e trova impiego in diverse malattie, ma prima di tutto, è una pianta tonica, adattogena, che aiuta nei cambiamenti stagionali o in caso di forte stanchezza o stress.


Qualità ginseng indiano proprietà

Il ginseng indiano rientra tra i rimedi proposti dalla medicina cinese, si ritiene che, come in india, questa pianta restituisca energia psicofisica e un sonno di buona qualità, in particolare si consiglia a chi è talmente stanco e nervoso da non riuscire nemmeno ad addormentarsi, un problema che molti hanno al giorno d'oggi. Un altro impiego importante riguarda il trattamento dei problemi di memoria o di attenzione, spesso legati a condizioni di esaurimento e sovraffaticamento.

Sono stati notati effetti immunostimolanti e, infatti, la Withania ginseng è attualmente in sperimentazione su pazienti colpiti da tumori, è comunque da evitare l'uso di ginseng indiano (di tutti i ginseng in generale) in caso di gravidanza e allattamento. 

Per contrastare la fatica, si usa l'estratto secco di Withania ginseng in compresse: 300-400 mg per 2-3 volte al giorno, in caso di insonnia si possono assumere compresse con latte caldo, prima di andare a letto.

Il nome indiano di Withania somnifera è "Ashwagandha" che significa "l'odore dello stallone": come è noto, gli antichi medici ayurvedici erano dei grandi maestri nell'osservazione della natura, per loro non esisteva una netta separazione tra mondo vegetale, animale e mondo umano. 

Il cavallo maschio era ritenuto un simbolo di vigore, quindi, il ginseg indiano Withania, era considerata una pianta in qrado di restituire energia, in particolare quella caratterizzata dal cavallo...