Google+ Rimedi naturali salute: Scoperto elisir giovinezza

31/03/14

Scoperto elisir giovinezza

Elisir di giovinezza
Elisir lunga vita
Alla rinomata università della Harvard School of Dental Medicine e del Massachussets General Hospital, USA, un gruppo di ricercatori ha sperimentato le interazioni di una particolare rimedio tibetano, usata da secoli in quelle regioni dell'estremo est del mondo come elisir di lunga vita.


Scoperta scientifica americana elisir lunga vita

A chi non piacerebbe vivere più a lungo ma soprattutto con una qualità della vita migliore? Forse le storie antiche che narrano di un enigmatico elisir di lunga vita, non erano poi così campate in aria e, anche se in questo caso, non ci riferiva per forza al rimedio tibetano in esame, magari un tale prodotto che possa migliorare la salute facendoci arrivare alla veneranda età, può esistere.

Un team di ricercatori americani, ha scoperto le interazioni che i meccanismi chimici della pianta Chang Shan, un rimedio tibetano, usato da secoli in Tibet e Nepal per curare la malaria, derivato da una varietà di ortensia. 

A quanto sembra, o per meglio dire, a quanto appare dalla ricerca americana, un componente attivo della pianta, l'alofuginone, si sarebbe dimostrato un eccellente antinfiammatorio e non solo, poiché sarebbe molto attivo anche per il trattamento dele malattie auto-immuni, arrestando lo sviluppo di determinate cellule del sistema immunitario. 

Nello specifico, le cellule che lo Chang Shan fermerebbe, sono le cellule T helper 17, che regolano la risposta infiammatoria in molte malattie auto-immuni. Il dottor Malcom Withman, spiega che "...l'alofuginone previene la risposta autoimmune senza compromettere il regolare funzionamento del sistema immunitario". Altre ricerche confermano che questa sostanza ha effetti sulla progressione della sclerodermia e della sclerosi multipla e potrebbe rallentare l'evoluzione di alcune forme tumorali.

Forse non si può ancora parlare di elisi di lunga vita ma forse, in un futuro non troppo lontano, potremmo anche prendere qualche capsule con questo elemento chimico che ci aiuterà a contrastare l'avanzare del deterioramento del nostro corpo.

Fonte delle informazioni (non copiate): http://cervelliamo.blogspot.it