Google+ Rimedi naturali salute: Riso OGM contamina forniture Globali

01/10/13

Riso OGM contamina forniture Globali

riso ogm biologico
Riso OGM

Recentemente è stato riscontrato che l'intera scorta globale di riso potrebbe essere già stata contaminata da alcune varietà di riso OGM non approvate prodotte dalla multinazionale americana Bayer CropScience.



OGM Inquinamento Colture


Una nota da poco aggiunta al Registro delle contaminazioni da OGM spiega che fra il 2006 e il 2007, in oltre 30 Paesi disseminati per il mondo, sono state identificate tre diverse varietà illegali di riso OGM, nessuna delle quali ha mai ricevuto l'approvazione per la coltivazione per il consumo  in alcun Paese del mondo. Ancora una volta, sembra che la causa di questo inquinamento genetico dilagante e irreversibile siano i test  condotti dalla Bayer a metà degli anni '90. Sebbene ufficialmente tutti i test sul "Frankenrice" sarebbero terminati nel 2002, le tre varietà di riso OGM individuate sono in qualche modo riuscite a insinuarsi nella fornitura generale del riso, con un forte impatto negativo per le esportazioni statunitensi del cereale. Inoltre, nelle scorte alimentari è stata scoperta recentemente una contaminazione analoga riguardante il frumento e il lino OGM, entrambi risultanti dai test delle aziende biotech. 

Il Ministero dell'Agricoltura degli USA ha avviato una indagine, che però non è stata in grado di verificare se la contaminazione fosse o meno il risultato di un'impollinazione incrociata, detta anche "flusso genico", o di una combinazione meccanica (giustamente.... a noi consumatori frega molto poco, quello che ci interessa è se ci prendono in giro attestando come biologico ciò che in verità è OGM). Ma comunque sia andata, il riso OGM "vagabondo", piantato in campo aperto a scopi "sperimentali", è sicuramente sfuggito al controllo e ora i coltivatori di riso statunitensi ne patiscono le conseguenze mentre l'Unione Europea, il Giappone, la Corea del Sud, le Filippine e altri Paesi hanno imposto limiti severi all'importazione di riso OGM (notare che hanno imposto limiti al riso importato non a prodotti fatti con quel riso). Russia e Bulgaria, dal canto loro, hanno vietato del tutto qualsiasi importazione di riso dagli USA. 

Vorrei ora fare una piccola disquisizione, breve per non affaticarvi la vista nella lettura, su quanto accaduto: l'Europa sta cercando di superare le sue stesse limitazioni di importazione di prodotti OGM per via di accordi presi sottobanco con l'America, quindi da un lato sembra voler proteggere i consumatori mentre dall'altro non fa certo i loro interessi. Le persone che decidono di diventare vegetariane o addirittura vegane sono persone che si illudono di assumere cibo sano o di intraprendere una vita sana solo per il cambio della dieta quando, invece, a loro insaputa, spesso gli si fa pagare lo stesso cibo avariato geneticamente o trattato con sostanze velenose, solo con approcci differenti, legati ai permessi di legge. Faccio un esempio: lo sapevate che in Italia per avere la dicitura "Biologico" ad esempio per le pere, basta che le piante non siano più state trattate con prodotti chimici 6 mesi prima della raccolta? 

In sostanza si usano sostanze ancora più forti o sistemi di irrorazione differenti, degli stessi veleni di cui si certifica l'assenza, in compenso il prezzo di questa frutta (solo per citarne una ma tutta la frutta è così a meno non conosciate l'agricoltore e lui vi certifichi il sistema veramente biologico dei suoi prodotti) cresce sempre. Come vedete parlare di biologico va bene se ci sono i presupposti per un reale intendimento tra le parti altrimenti si parla di frode legalizzata. Per quanto una dieta vegetariana o alleggerita di prodotti animali possa fare bene, quindi, non assicura certo il fatto di non nutrirsi di veleni quanto e a volte più di un onnivoro. Per questo motivo, o voi che sentenziate sulla salubrità della dietà vegan (in particolar modo) o vegetariana (solitamente sono persone più equilibrati dei primi) pensate alle cavolate che state dicendo e cominciate a vivere la vostra vita senza stressare chi non la pensa come voi.

Fonte: naturalnews.com   3 Luglio 2013