Google+ Rimedi naturali salute: Curare l'ansia con rimedi della natura

20/09/13

Curare l'ansia con rimedi della natura

medicina naturale rimedi ansia
L'ansia una devastante malattia
E' uno stato di affannosa incertezza, non facilmente controllabile, che provoca agitazione e preoccupazione: la passiflora ha una naturale azione calmante utile in questi casi.

Rimedi cure medicine ansia



L'ansia è un sentimento di penosa attesa nei confronti di una situazione che l'individuo avverte come pericolosa o minacciosa. Per sua natura, lo stato di ansia si manifesta nelle maniere più personali e imprevedibili, perché tende a somatizzarsi nelle parti più deboli dell'organismo di ognuno, provocando alterazioni del regolare funzionamento, Possono comparire tachicardia, difficoltà di respiro, problemi di digestione, dolori muscolari o altro. Più che curare i singoli malesseri, è opportuno agire sulla causa facendo ricorso a piante con proprietà che hanno effetto sul sistema nervoso. Se l'ansia dà luogo a crisi di angoscia e panico, è invece necessario rivolgersi allo specialista. 

Passiflora (Passiflora incarnata)

I principi attivi contenuti nella passiflora sono utili a placare gli stati ansiosi e l'eccitazione nervosa, con un'azione calmante che è efficace anche contro gli spasmi dello stomaco e le contrazioni muscolari. Tali proprietà risultano inoltre utili per combattere il nervosismo e i momenti di ansia che si manifestano durante il climaterio e la menopausa, nonché l'insonnia che compare durante le malattie da raffreddamento. Il suo impiego ha il grande vantaggio di indurre un sonno del tutto fisiologico, senza alcun effetto collaterale di depressione nervosa o rallentamento dei riflessi al risveglio. Tutte le piante che compongono questa miscela che indico a seguire, sono molto indicate per sedare l'ansia e svolgono un'azione sinergica fra loro, in particolar modo la melissa favorisce la digestione, calma le tensioni addominali ed è estremamente gradevole. Con la tisana si prepara l'infuso versando una tazza di acqua bollente su un cucchiaio di miscela, si attende 15 minuti e poi si filtra. Poiché i disturbi causati dall'ansia variano da persona a persona e possono comparire in momenti diversi della giornata, l'infuso deve essere assunto secondo le necessità di ognuno. Come regola generale, se ne beve una tazza al mattino e una alla sera, ma se l'ansia aumentasse verso sera, allora se ne può prendere una tazza verso le 17 del pomeriggio e un'altra prima di andare a dormire. Se l'ansia colpisce invece lo stomaco, provocando fastidiosi spasmi, si sorseggia la tisana dopo i pasti. Nonostante la generale azione calmante non provoca sonnolenza.

Tisana anti ansia


passiflora sommità  tritate                  grammi 40
Biancospino fiori mondi tritati           grammi 20
Arancio amaro fiori tritati                  grammi 20
Melissa foglie                                    grammi 20

Se l'ansia si manifesta con insonnia, meglio ricorrere a questa miscela: l'infuso si prepara versando come al solito una tazza di acqua su un cucchiaio di miscela, attendendo quindi 15 minuti prima di filtrare e bere. Ideale è preparare una dose doppia , berne una tazza prima di coricarsi e tenerne un'altra pronta sul comodino (mantenuta calda in un piccolo thermos) da prendere in caso di risveglio.

Tisana per il sonno


passiflora pianta tritata                        grammi 40
Tiglio fiori e brattee tritate                   grammi 40
Valeriana radice tritata                         grammi 20

Cuscino della tranquillità: si inserisce la miscela di piante che seguono, dal profumo delicato e gradevole in un sacchetto di tela, senza comprimere; cucito il sacchetto, lo si mette all'interno della federa per respirarne la benefica fragranza durante il sonno.

Cuscino della tranquillità

Rosa boccioli                   grammi 100
Arancio amaro fiori         grammi 100
Tiglio fiori e brattee         grammi 200
Verbena odorosa foglie    grammi 100

Per approfondire la materia inerente le cure e sul come affrontare l'ansia potete andare a leggere anche il mio scritto sull'ansia come combatterla