Google+ Rimedi naturali salute: Combattere i geloni

18/09/13

Combattere i geloni

rimedi geloni estremità
Cure geloni alle estremità


Il problema dei geloni, un disturbo di origine circolatoria che colpisce soprattutto le estremità, è ancora molto diffuso, ma l'achillea è un ottimo rimedio naturale. 

Rimedi contro geloni estremità



I geloni sono lesioni dolorose e circoscritte, provocate dal freddo in associazione a condizioni di umidità, che si localizzano sulle dita delle mani e dei piedi, sul calcagno, ma anche sul naso e le orecchie. Si presentano come chiazze a carattere di edema, di colore rosso-violaceo ed hanno una origine circolatoria, costituzionale o ereditaria. Oltre a tenere le parti al caldo, si può ricorrere all'aiuto delle piante che agiscono sui vasi sanguigni.

Achillea millefoglie (Achillea millefolium)

Tra le tante proprietà di questa splendida e utilissima pianta, l'achillea esercita una azione antinfiammatoria e migliora la circolazione del sangue nei vasi sanguigni, anche quelli periferici. Le piante della miscela presentata, migliorano la circolazione periferica e svolgono un'azione lenitiva e astringente sulla parte. L'infuso si prepara lasciando riposare 15 minuti un cucchiaio di miscela in una tazza di acqua bollente, poi si filtra e se ne assumono due tazze al giorno.

curare geloni ai piedi
Geloni alle mani


Infuso antigeloni


Achillea millefoglie sommità tritate          grammi 40
Ginko biloba foglie tritate                        grammi 30
Rusco radice tritata                                  grammi 30

Si può usare anche un oleolito antigeloni che si prepara dall'erborista e si conserva in un flaconcino. SI impiega per appicazioni locali, massaggiando le parti dolenti con qualche goccia più volte al giorno.

Oleolito antigeloni


Achillea millefoglie oleolito         ml 30
Iperico oleolito                             ml 30
Stella di sera olio                          ml 40