Google+ Rimedi naturali salute: Omeopatia occhi infiammati

15/04/13

Omeopatia occhi infiammati


 
occhi rossi omeopatia
omeopatia arrossamento agli occhi
Accade a tutti di trovarsi con gli occhi arrossati e fortemente irritati, ecco alcuni consigli omeopatici per risolvere il problema o cercare di porvi rimedio.

Omeopatia cura occhi irritati


Quando il bambino si lamenta, ha fastidio agli occhi e si stropiccia continuamente potrebbe essere presente un disturbo molto frequente in età pediatrica: la congiuntivite. Tali sintomi possono essere attribuiti diversi fattori come la stanchezza e il poco riposo col fatto di essere stati troppo tempo davanti al televisore o gli schermi dei computer o i videogiochi. Ma anche l'inquinamento atmosferico o l'irraggiamento solare possono talvolta giocare un ruolo nello scatenamento di tali sintomi. In ogni caso, al di là di limitare i suddetti fattori, la comparsa di occhi rossi può evidenziare la presenza di una vera e propria patologia come la congiuntivite.

La congiuntivite è l'infiammazione della congiuntiva, la membrana che riveste la superficie posteriore delle palpebre e la porzione anteriore del bulbo oculare. Le congiuntiviti allergiche sono le più frequenti in età pediatrica: seguono le forme infettive, batteriche o virali, che colpiscono soprattutto nei primi mesi di vita. La congiuntivite allergica, pur essendo meno grave delle altre e più superficiale, e in ogni caso molto fastidiosa ed è accompagnata da intenso prurito e lacrimazione. Le forme allergiche possono essere croniche cioè dovute ad allergeni sempre presenti nell'ambiente come ad esempio gli acari della polvere, oppure stagionali se si verificano quando sono presenti pollini delle piante responsabili della reazione allergica tipiche sono le allergie in primavera dovute alle graminacee e altre piante. Che cosa fare? Prima di tutto limitiamo la sollecitazione luminosa (televisore o videogame) e favoriamo il riposo: se la congiuntivite è infettiva evitiamo di utilizzare asciugamani in comune con i fratellini o con gli altri inquilini della casa.

Dopo la visita specialistica nei casi più impegnativi, la terapia omeopatica potrà permettere un rapido sollievo attraverso il rimedio indicato in base al tipo di congiuntivite dei sintomi ad esso associati, la scelta deve tenere conto del tipo di secrezione, si riguarda solo un occhio entrambi, velato maggiormente coinvolto, della presenza di fotofobia, lacrimazione o gonfiore delle palpebre. I consigli riportati nel presente scritto sono validi anche per gli adulti.

omeopatia cura irritazioni occhi granuli
granuli omeopatici

Rimedi omeopatici per la congiuntivite:


Argentum Nitrium
Rimedio delle congiuntiviti infettive. Se il bambino o anche l'adulto è molto irrequieto e agitato con ansia per la scuola, potrebbe avere paura di essere interrogato di affrontare i compiti in classe, avere molti timori soprattutto riguardo a quello che potrebbe accadere. Sforzando la vista per lo studio, tende a stropicciarsi gli occhi e allora si può manifestare la classica congiuntivite di Argentum Nitricum caratterizzata anche da una secrezione giallastra e abbondante dalle palpebre. I sintomi peggiorano in una stanza calda e migliorano con applicazioni fredde, la persona ama i dolci e lo zucchero che peggiorano il quadro clinico. Particolarmente utile nelle congiuntiviti specie di neonati e quando sia ostruzione dei canali in naso lacrimale questo presidio omeopatico sarà molto utile per risolvere il problema.

Apis Mellifica
Uno dei rimedi principali delle congiuntiviti allergiche: il soggetto Apis è spesso geloso dei fratellini o dei propri giocattoli o nel caso sia un adulto delle proprie cose e degli amici. È l'essere molto legno corroso e può essere presente una tendenza strillare per un nonnulla, nel caso si adulto usa spesso una voce molto alta e stridula la congiuntivite migliora molto in questo caso sciacquando gli occhi con acqua fredda, le palpebre sono gonfie, specialmente quella inferiore, la lacrimazione è abbondante ma non irritante. Anche la faccia può essere gonfie caratterizzata da orticaria sulla pelle con l'aspetto di un fiore rosato come dopo una classica puntura di ape. La congiuntivite tende a cominciare all'occhio destro può essere peggiore a destra.

Arsenicum Album
I bambini Arsenicum sono pignoli, molto precisi e ordinati, facilmente irritabile, quando si ammalano si spaventano, vogliono qualcuno accanto a sé anche solo per avere un sorso d'acqua che li tranquillizzi. Questa tipologia di bambino (tenere a mente i sintomi e rapportarsi anche nell'età adulta) si sente molto stanco quando si ammala nonostante presenti ansia e irrequietezza di fondo. La lacrimazione è acre, brucia e irrita. Le palpebre sono secche, la notte e il periodo peggiore: il bambino si sveglia dopo la mezzanotte in preda all'agitazione e vuole qualcuno accanto a sé. Peggiora con il freddo, la situazione è poco abbondante ma molto irritante, brucia contatto con la pelle. La congiuntivite migliora sciacquando gli occhi con acqua tiepida mentre si aggrava con acqua fredda.

Natrum Muriaticum
La congiuntivite dei bambini Natrum Muriaticum segue l'andamento del sole: si aggrava infatti dall'alba al tramonto mentre la notte bambino sta meglio e può riposare. Colpisci bambini introversi sensibili che si chiudono in sé stessi o peggiorano molto il loro stato di salute dopo essere stati sgridati o rimproverati: di fronte a un rimprovero brusco ne fanno un vero e proprio dramma, si mortificano e si possono ammalare più facilmente. Gli occhi sono lo specchio dell'anima sono spesso la prima sede che viene interessata. L'occhio destro e più colpito e si ha un'estrema secchezza degli occhi, la vista è annebbiata come se ci fosse un velo davanti agli occhi. Il soggetto stanca facilmente la vista e ha occhi molto delicati con possibile tendenza alla miopia, l'arrossamento inizia spesso nell'angolo interno dell'occhio.

Chelidonium
I bambini Chelidonium si ammalano spesso in seguito a una rabbia trattenuta, dopo un episodio in cui non hanno potuto sfogare la propria collera, compare una irritazione degli occhi che, anche secondo la medicina tradizionale cinese, è collegata con il fegato in questi casi la congiuntivite allegata una intossicazione da bambino e può essere aggravata dall'alimentazione eccessiva scorretta in cui il bambino ha esagerato con merendine e dolciumi. Molte congiuntiviti allergiche hanno alla base una intossicazione di fondo e il blocco delle emozioni come correre rabbia peggiora la situazione epatica con ripercussioni congiuntivali molto frequenti. Paradossalmente più pronunciato oppure inizia l'angolo esterno dell'occhio.

Pulsantilla
La congiuntivite di Pulsantilla si verifica spesso i bambini dolci e affettuosi che vogliono essere sempre coccolati e amano essere presentato, come del resto i bambini Phophorus, altro rimedio della congiuntivite, che però sono molto estroversi comunicativi al contrario dei bambini Pulsantilla che vogliono stare sempre attaccati ai loro genitori e alla mamma. La secrezione di tale congiuntivite tende al giallo-verdastro e non è irritante, peggiora in maniera caratteristica quando il bambino entra in casa e sta in un ambiente caldo, mentre si sente subito meglio all'aria aperta o passeggiando con i genitori. Le palpebre sono spesso agglutinate il bambino si risveglia con le palpebre incollate per la secrezione appiccicosa. Si possono avere facilmente orzaioli specie nella palpebra superiore.