Google+ Rimedi naturali salute: L'argilla. elemento di vita e cura

28/09/12

L'argilla. elemento di vita e cura

cura argilla

 Cos'è l'argilla



L'argilla è una di quelle sostanze che vorresti trovare sempre al tuo fianco poiché con essa si possono fare una miriade di cose per favorire la salute interna ed esterna del corpo : viene usata da millenni per costruire vasi, mattoni, oggetti e suppellettili ma anche per curare infiammazioni, tagli, abrasioni, problemi agli organi interni e via dicendo.

E' un prodotto semplice a basso costo e di facile reperibilità, basta infatti andare da un erborista o un negozio di prodotti di bellezza per ottenerne a sufficienza per i propri scopi, infatti con essa puoi:

1) Messa nell'acqua del bagno: da 300 a 500 grammi d’argilla verde fine disciolti nell’acqua calda rendono la pelle morbida e liscia, riuscirà anche a tirare fuori le tossine dal tuo corpo.

2) Una maschera levigante per il viso (adatta a tutti i tipi di pelle eccetto quelle particolarmente fragili). Diluite due cucchiai di argilla con un po’ di acqua in modo da ottenere una pasta che si stenda facilmente senza gocciolare. Applicatela sulla pelle pulita, in modo generoso, evitando il contorno occhi. Bagnate con dell’acqua tiepida non appena sentite tirare un po’ la pelle, a causa dell’argilla che secca. Le pelli sensibili possono usare questa ricetta sostituendo l’argilla verde con quella bianca o rossa.

curarsi con argilla


3) Un impacco anti-brufolo: applicate sulla pelle irritata l’argilla verde, mischiata con un po’ d’acqua. Ripetete questo gesto ogni sera, lasciano in posa l’impasto per 5 minuti.

4) Contro i cattivi odori del frigorifero: mettete un po’ di argilla verde in una ciotola e collocatela nel frigo. Assorbirà i cattivi odori. Cambiatela una volta alla settimana.

5)Un disinfettante per la casa: per il bucato o i pavimenti, preparate un litro d’acqua in cui avete versato un pugno di argilla verde in polvere. Fatela sciogliere – si depositerà sul fondo e l’acqua diventerà limpida – potete usare l’acqua come disinfettante (senza scuotere il contenitore).

6) Per le piante: versate 4 cucchiai d’argilla in due litri di acqua e usatela per innaffiare le piante. Donerà foglie verdi e brillanti.

7) La lettiera del gatto: molte sabbiette sono fatte di argilla poiché oltre ad assorbire l'umidità riescono anche ad eliminare l'odore particolarmente penetrante dell'urina di gatto.

8) In caso di diarrea grave: si può prendere un cucchiaio di argilla in un bicchiere di acqua mescolare un pò, aspettare che si depositi l'argilla e bere l'acqua senza inghiottire l'argilla. Prendere fino a due volte al giorno per una settimana. Non usare nè cucchiai di metallo nè contenitori di metallo, usare solo plastica, legno e vetro o ceramica.

 L'argilla con il suo potere mineralizzante, cicatrizzante e chelante, fornisce un ottimo ausilio a tutti coloro che si debbono disintossicare dalle sostanze tossiche, aiutando la disinfiammazione e la disintossicazione dell'apparato digerente ed il corpo intero.

IMPORTANTE: in caso di radiazioni nucleari provenienti da fonti radioattive, utilizzare:
- Argilla verde ventilata : già consigliata ai tempi di Chernobyl, l’argilla assorbe le radiazioni del corpo e le elimina fisiologicamente. Un cucchiaino di argilla in un bicchiere d’acqua, mescolare bene con un cucchiaio di legno e bere il mattino a digiuno, buttando via il fondo rimasto, per un mese o due a seconda dei casi.
- Selenio in oligoelementi: disintossicante per l’organismo e riequilibrante della tiroide, sia in caso di ipertiroidismo (provocato in questo caso dallo Iodio radioattivo presente nei luoghi contaminati), sia in caso di ipotiroidismo.
Attenzione alle pastiglie allo iodio, per gli ipertiroidei !

argilla per maschere viso